Progetto Genny in collaborazione con Nord Ovest

Tra empatia e generosità: un valido aiuto a chi ne ha bisogno

Quest’anno l’azienda di spedizioni internazionali Nord Ovest ha scelto di contribuire al progetto Genny.
Ma facciamo un passo indietro: Genny Angels è un’associazione fondata per supportare la ricerca e l’innovazione dell’Unione Europea riguardo al tema delle nuove tecnologie utili alla mobilità delle persone diversamente abili. Genny è uno speciale veicolo facente parte della tecnologia avanzata Segway, che permette di muoversi liberamente su qualsiasi tipologia di terreno e ciò consente di eliminare la maggior parte delle barriere che ogni giorno possono incontrare i disabili.

L’azienda Nord Ovest, affine in un certo modo al concetto di mobilità, ha deciso quindi di promuovere il progetto Genny e di supportarlo attraverso l’acquisto del romanzo “A muso duro” scritto da Sibyl von der Schulenburg, regalandolo a coloro che si affidano ai suoi servizi. La scrittrice del romanzo sostiene quanto la letteratura sia un valido modo per far emergere il male della società e quanto debba essere comprensibile al lettore per permettergli di rifletterci sopra. Al lettore di “A muso duro” viene quindi richiesto di immedesimarsi e comprendere le esigenze quotidiane del disabile.

Il libro rappresenta il pilastro del progetto e gode del supporto di svariati sponsor. Fra questi, troviamo anche l’atleta agonista Giulia Ghiretti, medaglia d’argento nei cento metri di nuoto a rana alle paraolimpiadi di Tokyo. Il Progetto Genny è quindi in continua espansione e ciò richiama la filosofia di Nord Ovest. Per ogni libro venduto infatti, si contribuisce all’acquisto di una sedia a rotelle Genny.

Un piccolo gesto, ma con un grande significato.