Prodotti Energetici

Come noto, il Decreto 12/04/2019 del Ministero dell'Economia e delle Finanze ha introdotto l'obbligo, per i soggetti che stoccano prodotti energetici presso depositi di terzi, di trasmettere all'Agenzia delle Dogane periodicamente informazioni circa la qualità e la quantità delle merci stoccate. La periodicità di tale comunicazione varia a seconda che il soggetto proprietario di tali prodotti sia o meno identificato come "deposito fiscale".

L'Agenzia delle Dogane, con la Nota 114818/RU del 3/9/2019, ha fornito nuove istruzioni operative, utili all'invio telematico dei suddetti dati contabili sul Portale Unico Doganale Monopoli (PUDM) il quale renderà disponibile tale funzionalità a far data dal 16/09/2019.

 

Informazione fornita da Tecnaccise S.r.l. Stp - Torino 

partner di Nord Ovest Consulting (scarica da  qui tutte le informazioni dei servizi di consulenza della Nord Ovest Consulting)